Mastopessi

La Mastopessi è il nome medico che indica un lifting del seno. In questa procedura, il chirurgo plastico solleva e rimodella il seno per conferire un aspetto più sodo e rotondo. L'intervento rimuove anche la pelle in eccesso intorno al seno e riduce le dimensioni dell'areola se allargata. Col passare degli anni, il seno perde elasticità e compattezza. Inoltre la gravidanza, l'allattamento al seno e l'aumento o la perdita di peso possono accentuare questo processo. Potresti voler fare questo intervento se il tuo seno ha iniziato a incurvarsi o abbassarsi. Inoltre, se desideri anche aumentare le dimensioni del tuo seno, a volte è possibile farlo proprio contemporaneamente alla Mastopessi.


Procedura:

Il chirurgo esegue un lifting al seno utilizzando diverse procedure. La tecnica utilizzata dal medico dipende dalle dimensioni e dalla forma del tuo seno e dalla quantità che è necessario sollevare.
Prima della procedura, il chirurgo ti chiederà di interrompere l'assunzione di determinati farmaci. Questi includono farmaci come l'aspirina che fluidificano il sangue.

In generale, l'intervento prevede questi passaggi:
- Sarai segnata dal chirurgo stando in posizione eretta per determinare la nuova posizione del capezzolo sul seno.

- Ti verrà somministrata l'anestesia totale per rilassarti e alleviare il dolore e dormirai durante tutta la durata dell'intervento.
- Il chirurgo eseguirà un'incisione attorno all'areola. Il taglio di solito si estende lungo la parte anteriore del seno, dalla parte inferiore dell'areola al 
solco inframammario. Può anche estendersi lungo i lati della cicatrice verticale lungo il solco inframammario.
- Il chirurgo solleverà e rimodellerà il tuo seno. Successivamente, il chirurgo sposterà le tue areole nella posizione corretta sulla nuova forma del seno e potrebbe anche ridurne le dimensioni.
- Il chirurgo rimuoverà la pelle in eccesso per dare al tuo seno un aspetto più sodo.
- Infine, il chirurgo chiuderà le incisioni con punti, suture, adesivi per la pelle o nastro chirurgico. 

Recupero:

Il tuo seno potrebbe essere gonfio e dolorante per alcune settimane dopo l'intervento. Il medico ti darà dei farmaci per alleviare il dolore. Puoi anche tenere il ghiaccio sul seno per alleviare il gonfiore e il dolore.

Dovrai indossare un reggiseno chirurgico o un reggiseno senza ferretto per 4-5 settimane dopo l'intervento. Dovrai anche dormire sulla schiena sostenuta da cuscini per mantenere il petto sollevato.

Il dolore, i lividi e il gonfiore dovrebbero scomparire dopo alcune settimane. Il tuo seno può impiegare dai 2 ai 12 mesi per raggiungere la forma finale.


Evita il sollevamento di carichi pesanti e l'esercizio fisico intenso per due o quattro settimane dopo l'intervento.

La Mastopessi conferisce al seno un aspetto più tonico e sodo. Avrai delle cicatrici sul seno, ma dovrebbero rendersi meno visibile nel tempo, e in ogni caso le nuove tecniche di sollevamento del seno riducono le cicatrici. Per mantenere il tuo nuovo aspetto, cerca di evitare cambiamenti significativi nel tuo peso.